Biblioteca Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche
Sanità Pubblica Veterinaria [http://www.spvet.it/] ISSN 1592-1581
Documento reperibile all'indirizzo: http://spvet.it/microepidemic/MEOH-03.html

pagina di Welcome di SPVet.it
torna alla pagina di Micro Epidemic


Progetto Micro Epidemic One Health 2021-2022
Protocollo sulla elaborazione delle revisioni narrative (narrative review) per le Storie di Zoonosi
allegato SPVet.it alla pagina http://spvet.it/microepidemic/MEOH-3.html


Di seguito è riportato il Protocollo sulla elaborazione delle revisioni narrative (narrative review) per le Storie di Zoonosi.

Per la correzione/revisione paritaria, di questo Protocollo è utilizzabile il seguente Form Elettronico:
(link: https://forms.gle/y1h8WqEqe6GCuWNN6)



PROTOCOLLO METODOLOGICO SULLE REVISIONI NARRATIVE DELLE STORIE DI ZOONOSI - PROGETTO MEOH 1.2



STATO ATTUALE DELLE "SHORT" NARRATIVE REVIEW SULLE ZOONOSI

http://spvet.it/microepidemic/MEOH-05.html


Position Statement sulle nuove MICRO EPIDEMIC "narrative review".

Una revisione narrativa della letteratura scientifica è un'analisi accurata, non standardizzata, della ricerca attuale su un determinato soggetto. Ne offre una panoramica critica e ne discute gli avanzamenti, frequentemente rappresenta il passo iniziale di un nuovo studio.
Definisce il quadro teorico contestuale con il quale una ricerca deve confrontarsi per definire il reale valore dei suoi risultati e l'avanzamento conseguito. Le revisioni narrative forniscono una chiave interpretativa; il loro contributo è approfondire la comprensione di un argomento.
La validità dei risultati delle revisioni narrative è principalmente fondata sulla competenza degli autori e sulla partecipazione attiva della comunità di revisori che collabora alla sua pubblicazione.

Il presente statement riguarda l'organizzazione peculiare delle revisioni narrative riportate nell’antologia di storie di zoonosi pubblicata da Micro Epidemic One Health – SPVet.it.

Sono contributi standard nell'economia del Progetto e vengono messi a disposizione dei lettori, nell'header o footer delle pagine Web dedicate a ogni singola zoonosi completandone l'apporto informativo.
Tale pubblicazione si differenzia in parte da quella descritta precedentemente.

Le revisioni di Micro Epidemic sono funzionali allo scopo informativo del progetto e rappresentano una micro-letteratura di approfondimento dello specifico argomento trattato dal racconto di zoonosi.
Vengono redatte da un board editoriale composto da esperti, con l'eventuale partecipazione in Crowdsourcing di Citizen Scientists (specialisti diversi e Cultori della materia) che segnalano lavori e contributi utili, partecipano al loro commento e condividono l'authorship della revisione. A tal riguardo si indicano quali documenti di riferimento per la scrittura collaborativa: "Guidelines for writing manuscripts about community-based participatory research for peer-reviewed journals" (Bordeaux et al., 2007) e "Writing peer-reviewed articles with diverse teams: considerations for novice scholars conducting community-engaged research" (Flicker e Nixon, 2018).

È importante porre in evidenza che nell'ambito del Progetto Micro Epidemic One Health, questi contributi sono calibrati per la fruizione da parte di Liberi Professionisti ed Operatori dei Servizi del Sistema Sanitario.
Forniscono anche l'occasione per esporre diversi soggetti che operano sul territorio in ambito biomedico ed agroalimentare, alla letteratura scientifica peer reviewed, favorendone la condivisione e sollecitando un rapporto più stretto tra Operatori del Servizio Sanitario e la comunità dei ricercatori che ha prodotto gli studi originali (interviste mirate sugli argomenti trattati).

Metodologia

1. Scopo. Le revisioni narrative in Micro Epidemic Onde Health, hanno lo scopo di: approfondire la tematica trattata dal caso di studio, chiarire gli aspetti operativi dell'evento narrato, sollecitare nuovi approfondimenti agli stakeholders scientifici che operano sull'argomento. Esse analizzano diversi contributi:
2. Approccio Migliori Risultanze. Viene seguito un approccio che privilegia la "sintesi delle migliori risultanze", per cui le revisioni pubblicate in Micro Epidemic hanno estensione limitata e riguardano una selezione mirata di documenti significativi. Al fine di condividere con un ampio numero di collaboratori la metodologia di revisione, estendendola in senso orizzontale, i database scientifici utilizzati nel progetto Micro Epidemic One Health sono ad accesso libero.

3. Step Revisioni Narrative. Allo scopo di redigere la revisione narrativa di una storia di zoonosi, si seguono i seguenti step:
  1. Viene individuato l'argomento della review (lo specifico punto di vista che esprime al meglio la patologia zoonotica nel contesto operativo in cui si è verificata).
  2. L'argomento viene descritto tramite un “costrutto” fatto da keyword (connesse con operatori booleani) e frasi esatte. Si utilizzano labels e filtri adeguati per il database scientifico utilizzato. Per quanto riguarda i filtri, viene privilegiato un arco temporale limitato (cinque anni). Si impiegano scholarly Open Access databases, preferenzialmente PubMed Central® e Google Scholar® ed altre sorgenti informative di letteratura grigia.
  3. I risultati dell'interrogazione delle banche dati sono valutati in un primo momento considerando: titolo, abstract e discussion. I lavori così individuati vengono letti ed analizzati. Quelli rilevanti vengono analizzati e discussi nella revisione. Tramite un Reference Manager (in questo progetto viene utilizzato Zotero; vedi la guida di riferimento su SPVet.it) si organizza ed annota la bibliografia.
  4. Il materiale annotato è strutturato in un breve resoconto dove vengono evidenziate: le risultanze ed alcuni quesiti ancora aperti segnalati per la discussione e le versioni successive. Nell’ottica Open Peer Review, vengono sollecitate ad esperti nuove valutazioni e considerazioni riguardo al commento della letteratura e dei contributi.
  5. Grafici e figure possono essere utilizzati per rappresentare i punti chiave della revisione e contribuire una migliore comprensione della materia recensita.
4. Concetto di micro review. Ogni micro review è considerata, nel nostro contesto progettuale, uno "stub" o lavoro in progress. Riporta un numero progressivo come riferimento per gli aggiornamenti futuri che avvengono in un processo ricorsivo, partecipato da altri esperti. Ciò al fine di incrementare il valore informativo del complesso "racconto - revisione narrativa" nel tempo (pubblicazione come allegato dell'e-Journal SPVet.it con licenza Open, preferenzialmente: Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License).

In ultimo il presente statement esprime anche la volontà di sostenere, in ambito nazionale, concrete iniziative di comunicazione, in linea con l'iniziativa Ricerca e Innovazione Responsabili (Responsible Research and Innovation, RRI), sull'accesso all'informazione scientifica per le diverse componenti più sensibili sul piano professionale della Società Civile.


Letteratura

Anderson O. (2018). All Assignment Help.com. How to write a literature review. Contents & its types. https://www.allassignmenthelp.com/blog/how-to-write-a-literature-review/

Bordeaux B. C., Wiley C., Tandon S. D., Horowitz C. R, Brown P.B., Bass E. B. (2007). Guidelines for writing manuscripts about community-based participatory research for peer-reviewed journals. Prog Community Health Partnersh. Fall;1(3):281-8. doi: 10.1353/cpr.2007.0018. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4304664/

Ciappelloni R. (2017). Le Revisioni della letteratura scientifica. Il loro valore nella ricerca e nel giornalismo - Reviews of scientific literature. The value in research and journalism. Sanità Pubblica Veterinaria, n. 104, Ottobre. http://spvet.it/archivio/numero-104/edi104.html

Dixon R. A., Munro J. F., Silcocks P. B. (1998). The evidence based medicine workbook: critical appraisal for clinical problem solving. Butterworth - Heinemann, MA - USA;1998. p. 148–166.

Flicker S., Nixon S. A. (2018). Writing peer-reviewed articles with diverse teams: considerations for novice scholars conducting community-engaged research. Health Promot Int. Feb 1;33(1):152-161. doi: 10.1093/heapro/daw059. https://academic.oup.com/heapro/article/33/1/152/2555412

Gehlbach S. H. (1993). Interpreting the medical literature. NY: McGraw-Hill, Inc.; 1993. p. 243–251

Green B. N., Johnson C. D., Adams A. (2001). Writing narrative literature reviews for peer-reviewed journals: secrets of the trade. Journal of Sports Chiropractic and Rehabilitation. 2001;15:5–19.

Greenhalgh, T., Thorne, S., Malterud, K. (2018). Time to challenge the spurious hierarchy of systematic over narrative reviews?. European journal of clinical investigation, 48(6), e12931. https://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/eci.12931 - https://doi.org/10.1111/eci.12931

Hutchinson B. G. (1993). Critical Appraisal of Review Articles. Canadian Family Physician. 1993;39:1097–102.

University of Canberra Library (2021). Grey Literature in Health. https://canberra.libguides.com/greyliterature
https://canberra.libguides.com/c.php?g=599348&p=4148844



OPEN REVIEW - Modulo per la "revisione aperta" di questo articolo sull'allegato Micro Epidemic One Health SPVet.it



Protocol for elaboration of narrative reviews for the Stories of Zoonosis
Protocollo sulla elaborazione delle revisioni narrative (narrative review) per le Storie di Zoonosi - MEOH Project - SPVet.it 2022



Creative Commons License
Narrative reviews protocol for the stories of zoonosis - MEOH Project - SPVet.it, 2022 by Micro Epidemic One Health Scientific Board is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://indice.spvet.it/adv.html.