torna all'elenco degli arretrati

logo IZS
La Redazione

Progetto Editoriale
istruzioni per i collaboratori della Rivista

ottobre 2001

numero 8-9

Periodico registrato presso il Tribunale di Perugia
n. reg. 45/2000-17 ottobre 2000
ISSN 1592-1581

@@@


Agenzie

Le agenzie di stampa nazionali ed internazionali

Webzine

Le maggiori webzine italiane ed internazionali

@@@


Lettere alla Redazione di SPV


[link non attivo] ciao !

Domande & risposte sulla BSE


Il calendario del mese di novembre

EDITORIALE


Guido Petracca

La Sicurezza Alimentare



La Sicurezza Alimentare è obiettivo primario della programmazione sanitaria nazionale, così come per altro ribadito nella proposta di Piano Sanitario Nazionale di recente presentato dal Ministero della Salute per il triennio 2001-2003.
Questo obiettivo trova completa assonanza e ancora più fondamento e rilancio nella politica dell'Unione Europea, in particolare nei contenuti del Libro Bianco della Commissione sulla Sicurezza Alimentare e nei provvedimenti che da esso derivano.

Il ruolo che in tale contesto possono svolgere i Servizi Veterinari delle Aziende Sanitarie Locali e gli Istituti Zooprofilattici Sperimentali risulta strategico e riconosciuto dallo stesso documento di programmazione sanitaria, laddove si individua, tra gli altri, quale obiettivo dell'attività generale dei Servizi di sanità pubblica veterinaria quello di garantire "un sistema di controlli capace di assicurare elevati livelli igienico-sanitari e di proteggere adeguatamente il cittadino consumatore, assicurando nel contempo alle esportazioni italiane l'ingresso su tutti i mercati mondiali".

Il Piano Sanitario Nazionale 2001-2003 prevede che tale obiettivo vada raggiunto attraverso la seguente strategia:

"definizione e realizzazione di modelli di controllo integrato (dall'aratro al piatto), capaci di dare la misura quantitativa e qualitativa dei rischi connessi al consumo di ciascun tipo di alimento e che, al contempo, siano in grado di dare indicazioni puntuali per l'eliminazione e/o la mitigazione degli stessi rischi".

La garanzia di un elevato grado di sicurezza alimentare dipende, infatti, da una corretta gestione dei rischi legati ai processi produttivi, basata su un effettivo e documentato impegno di controllo con dimostrazione di trasparenza ed efficacia. Questo è l'unico mezzo per recuperare la situazione di crescente sfiducia dei cittadini riscontrabile anche nel consumatore italiano che, vittima delle ripetute emergenze e campagne scandalistiche e dell'incapacità di comunicazione del sistema produttivo e di controllo, non riesce a percepire le pur esistenti condizioni di sicurezza.

Continua...

Speciale su:

CONSERVAZIONE ED ALTERAZIONI CHIMICHE DEI PRODOTTI ITTICI

M. Naceur Haouet

Link a:
Sanità e benessere animale


Link a:
Tecnologie Alimentari

LE RUBRICHE

Link a:
Sicurezza Alimentare


Link a:
Osservatorio Epidemiologico


Link a:
Formazione

T. Cenci:
L'Istituto Zooprofilattico Sperimentale è Centro Interregionale per la Sorveglianza delle infezioni causate da enterobatteri in Umbria e nelle Marche

Il materiale relativo al Centro Interregionale per la Sorveglianza delle infezioni causate da enterobatteri
[Rapporto annuale sugli isolamenti di Salmonella; scheda rilevamento; guida] è disponibile per il download nell'area prelievo file della IZS BBS all'URL: http://www.pg.izs.it/materiale.html

arretrati della rivista

Questo numero della Webzine Sanita' Pubblica Veterinaria e' stato chiuso il 20 settembre - 2001 alle ore 18.00 pm - presso la Redazione dell'IZS di Perugia Via G. Salvemini n. 1, 06126 Perugia tel. 075-343207 fax 075-343290
AVVERTENZA

I contenuti della presente pubblicazione sono di proprietÓ dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche e sono utilizzabili indicando espressamente la fonte

ai sensi della legge 675 / 1996 l'Editore garantisce la riservatezza nell'utilizzo dei dati in suo possesso che non saranno impiegati per iniziative di commercio elettronico o promozionali. Ai sensi dell'Art. 13 i proprietari dei lavori pubblicati dalla rivista Sanita' Pubblica Veterinaria hanno il diritto di ottenere la cancellazione o la rettifica dei dati ad essi riferiti attraverso comunicazione scritta a: Redazione Webzine Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche Via G. Salvemini n.1 06126 Perugia - sede in cui sono fisicamente situati i dati.

Tasto SU

IZP logo2
inviate un commento