Webzine Sanità Pubblica Veterinaria®

Numero 18 - febbraio 2003
http://www.pg.izs.it/webzine.html
torna indietro


corradi2.jpg
Clelio Mario Corradi
<spv_webzine@pg.izs.it>

Ricotta salata di Norcia


La ricotta salata di Norcia si produce in tutta la Valnerina. Si ottiene dal siero rimasto dalla produzione del pecorino; il nome di questo derivato del latte è Ricotta "cotta due volte".

La tecnica di produzione: si porta il siero residuo della lavorazione del pecorino ad una temperatura di 90° C per ottenere i fiocchi che saliranno in superficie. Alzeremo la temperatura a 95° C per farla asciugare il piú possibile. A questo punto verrà raccolta con la schiumarola e messa in sacchetti di tela che verranno appesi per farla asciugare il più possibile.

Nel contenitore si stoffa rimarrà circa 14-15 ore; quindi tolta dal contenitore, viene passata nel sale fino per portarla a maturazione in ambienti freddi e asciutti. La durata di maturazione sarà di circa 25 giorni. Al termine verranno messe nella crusca per mantenerle più asciutte e conservate in celle frigorifere per un periodo di circa 50-60 giorni.

Alcuni pastori stagionano le ricotte fino a 6 mesi ed oltre.
Caratteristica del prodotto è la forma a pera; la crosta è assente, il colore è bianco, la pasta è compatta e con sapore piccante e salata per le forme più stagionate.

La ricotta salata di Norcia sta ottenendo un grande successi dovuto alla sua qualità eccellente e spinta molto dalla pubblicità data dalla stampa e dalla televisione. Oggi si puó trovare in molti negozi specializzati soprattutto dove è notevole il flusso turistico.
Uso in cucina:
Ottima a scaglie acompagnata da miele di bosco; eccellente tagliata a fettine sottili sulla pasta al pomodoro oppure per una pasta ai 4 formaggi o con una eccellente polenta.
Il vino giusto:
- Grechetto dell'Umbria
- Rosato del Salento.


sna.gif
Ufficio stampa SNA
Scuola Nazionale dell'Alimentazione - UniversitÓ dei Sapori Via Tornetta 1 - 06123 Perugia tel. 075-5729935 fax 075-5734611 Email: com@scuolaalimentazione.com

torna all'indice generale della Webzine

Tasto SU



torna indietro

IZS-UM logo
inviate un commento